fbpx

 

Dal 23 al 27 ottobre 2017 in Brasile, a Rio de Janeiro, si svolge il XVII Congresso dell’Associazione Brasiliana dei Professori di Italiano (ABPI) dal titolo “Transiti, Migrazioni e Circolazioni: L’Italia e l’Italiano in movimento”.


All’evento, che riunisce docenti e ricercatori che operano in vari ambiti della lingua e della cultura italiana in Brasile e in altri paesi, parteciperà, per il PLIDA, Sara di Simone e sarà presente il Prof. Paolo Torresan del Consiglio Scientifico del PLIDA. Sono previsti due interventi, uno sulla valutazione e il progetto di certificazione PLIDA e un altro sulla programmazione didattica e il Progetto ADA.

 

Un importante passo sarà compiuto a New York il 27 e 28 ottobre, quando verrà firmato un protocollo di collaborazione tra la Società Dante Alighieri e il John D. Calandra Italian American Institute, istituto universitario del Queens College della C.U.N.Y., City University of New York, diretto da Anthony J. Tamburri.

A NY infatti la Dante si avvarrà di questo importante e dinamico partner, il John D. Calandra Institute, per rafforzare la propria presenza e il proprio intervento negli Stati Uniti d’America.

Il Comitato di New York ed il John D. Calandra Institute inaugureranno un nuovo progetto per la promozione della lingua italiana e della cultura italiana e italo-americana negli USA e a NY che porterà anche al rilancio del Comitato Dante Alighieri di New York.

L’evento che darà inizio a questo progetto si svolgerà il 27 ottobre con la firma del protocollo tra le due istituzioni rappresentate dal Prof. Anthony J. Tamburri e dal Segretario Generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi. All’evento presenzieranno i rappresentanti dell’Ambasciata, del Consolato e dell’Istituto Italiano di Cultura.

Dopo la cerimonia di firma della convenzione si svolgerà, nell’ambito della XVII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, un incontro di formazione didattica per docenti di italiano LS dedicato alla scrittura creativa dal titolo “Lo sviluppo della produzione scritta. Written Interpersonal and Interpretive Communication at High Schools and Colleges”.
Il corso si svolgerà per tutta la giornata del 27 e terminerà sabato 28.

Parteciperanno in qualità di formatori personalità accademiche e di riconosciuto valore ed esperienza.
Per la Dante interverranno Silvia Giugni, Responsabile del Progetto PLIDA, e Barbara D’Annunzio del PLIDA.

Programma.

Per ulteriori informazioni riguardo all'evento si rimanda al sito del Calandra Insitutite http://qcpages.qc.cuny.edu/calandra/

 

In Argentina, il 26 e il 27 giugno 2017, presso il Comitato di Buenos Aires, e il 29 giugno, presso il Comitato di Rosario, si svolgeranno due corsi di aggiornamento rivolti ai responsabili didattici dei corsi di italiano in Argentina e a tutti i docenti di italiano LS dei Comitati argentini.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto CLUSTER Argentina, finalizzato al rafforzamento delle rete della Dante Alighieri, alla promozione del progetto ADA e della certificazione PLIDA, e all’aggiornamento dei docenti di italiano in Argentina.

I due corsi, dedicati alla programmazione, alla valutazione e alla didattica dell’ italiano LS, saranno tenuti da Silvia Giugni, Responsabile del PLIDA e del Progetto CLUSTER, insieme a Barbara D’Annunzio, Responsabile PLIDA del Progetto ADA, alle referenti argentine del progetto, Monica Arreghini, Silvia Fastuca, Nuria Greco, Adriana Tomé, e alla responsabile didattica di Buenos Aires, Analia Soria

Per partecipare al corso di aggiornamento che si svolgerà a Buenos Aires contattare la dott.ssa Nuria Greco al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per partecipare al corso di aggiornamento che si svolgerà a Rosario contattare la dott.ssa Adriana Tomé al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma

 

Per favorire il rafforzamento della rete dei Comitati Dante Alighieri in Argentina e lo scambio tra insegnanti e esperienze didattiche dei Comitati, è stato avviato, insieme al gruppo delle referenti argentine del Cluster, Monica Arreghini, Silvia Fastuca, Nuria Greco e Adriana Tomé, un piano di incontri formativi in novembre e dicembre 2017, dedicati alla valutazione della produzione orale e alla programmazione didattica dei corsi con riferimento al Progetto ADA.

Il calendario dei corsi è il seguente:

· Sabato 4 novembre, Sede Dante di Ramos Mejía (Polo Gran Buenos Aires), formatrici Silvia Fastuca e Nuria Greco
· Sabato 18 novembre, Sede Dante di Mar del Plata (Polo Buenos Aires), formatrici Silvia Fastuca e Nuria Greco
· Sabato 2 dicembre, Sede Dante di Rosario (include Polo Litorale e Polo Córdoba), formatrici Adriana Tomé e Monica Arreghini
· Sabato 9 dicembre, Sede Dante di San Luis (Polo Cuyo), formatrici Adriana Tomé e Liliana Mollo

Per ulteriori informazioni relative ai corsi vi invito a consultare l’informativa disponibile sulla piattaforma Cluster al seguente indirizzo: http://clusterargentina.plida.it/

Per iscrizioni o informazioni potete contattare le responsabili argentine del Gruppo CLUSTER
Monica Arreghini: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Nuria Greco: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Silvia Fastuca: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Adriana Tomé: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dal 3 al 5 maggio 2017 si è svolta a Bologna la sesta conferenza internazionale ALTE (Association of Language Testers in Europe) dal titolo “Learning and assessment: making the connections”.

L’evento ha visto la partecipazione di circa 400 tra ricercatori, insegnanti, specialisti del testing e policy-makers.

Il Consorzio CLIQ, di cui la Società Dante Alighieri con il PLIDA è membro insieme all’Università per Stranieri di Siena, l’Università per Stranieri di Perugia e l’Università degli Studi Roma Tre, ha partecipato all’evento con un intervento di Mario Panizza, Rettore dell’Università degli Studi Roma Tre e Presidente del Consorzio, e di Alessandro Masi, Segretario Generale della SDA e Vice-Presidente della CLIQ.

Il PLIDA della Società Dante Alighieri, affiliata all’ALTE, ha preso parte alla conferenza con due interventi. Nel primo, Silvia Giugni e Barbara D’Annunzio hanno presentato alcune riflessioni sulla valutazione e sul testing per gli apprendenti provenienti da lingue distanti, in particolare sinofoni. Nel secondo contributo, Giammarco Cardillo e Paola Vecchio hanno esposto i progetti realizzati dal PLIDA negli ultimi anni e quelli in via di sviluppo, concentrandosi in particolare su ADA, sulle attività di formazione in presenza e a distanza dei docenti e dei commissari d’esame, e sul piano di revisione e aggiornamento della certificazione PLIDA.

La CLIQ, nel pomeriggio di venerdì, ha inoltre presenziato al Forum del LAMI (Language Assessment for Migration and Integration), gruppo di lavoro dell’ALTE che opera con l’obiettivo di stabilire le linee guida e le buone pratiche dei test linguistici rivolti a migranti adulti. Alla tavola rotonda conclusiva alcuni rappresentanti della CLIQ, tra cui Silvia Giugni, hanno presentato i progetti presenti e futuri della CLIQ volti alla ricerca e allo studio del testing in contesto migratorio.