fbpx

IL PLIDA A CORDOBA: UN SUCCESSO!

Novanta docenti di italiano L2/LS hanno partecipato al corso di aggiornamento Cluster che si è tenuto sabato 13 luglio presso il Comitato Dante Alighieri di Cordoba. Organizzato dal PLIDA in collaborazione con ALMA, il corso era dedicato a "Programmazione e gioco nella didattica dell'italiano LS" e ha raccolto grandi consensi da parte di tutti gli insegnanti presenti, che hanno partecipato in modo attivo e con spirito di grande collaborazione agli interventi e ai laboratori tenuti dai formatori.

In linea con lo stile dei corsi PLIDA, tutti dal taglio didattico e pratico, Silvia Giugni, responsabile e direttrice del PLIDA, ha aperto il corso con un intervento con laboratorio dal titolo "Programmare un corso Programmare l'offerta formativa. Il Progetto ADA in Argentina".

A seguire è stata la volta delle formatrici Nuria Greco e Adriana Tomé, due delle quattro referenti del progetto Cluster Argentina, che hanno tenuto un intervento con laboratorio su "Strategie, tecniche e strumenti per la programmazione didattica". Oltre a essere tra le referenti del Cluster Argentina, Greco e Tomé fanno parte dell'Albo dei formatori PLIDA in Argentina.

Dopo una pausa, il corso è ripreso nel pomeriggio con un nuovo intervento - sempre dal taglio laboratoriale - di Silvia Giugni, sul tema "Apprendere l'italiano giocando. Il gioco del 'se fosse' e mille altri giochi". La giornata è stata infine chiusa da Carlo Guastalla di ALMA Edizioni, con un intervento con laboratorio su "Gioco e piacere nell'apprendimento dell'italiano. Esempi pratici a partire dalle novità di ALMA Edizioni".

Quaderni del PLIDA: il Nuovo PLIDA B1

 

Sono finalmente usciti i Quaderni del PLIDA sul nuovo esame B1! Attraverso esercitazioni didattiche ed esempi di prove d’esame, il volume prepara alla prova di livello B1 – completamente rinnovata tre anni fa – dell’esame PLIDA. La certificazione PLIDA di livello B1 è utile anche ai fini dell’ottenimento della cittadinanza.

Nei prossimi mesi, seguirà la pubblicazione dei Quaderni relativi agli altri livelli d’esame PLIDA.

I Quaderni del PLIDA fanno parte della linea editoriale ALMAPLIDA, sviluppata congiuntamente per unire il prestigio e l’autorevolezza della certificazione PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri) con lo stile innovativo e il rigore scientifico delle pubblicazioni di ALMA Edizioni.

Con la pubblicazione del Nuovo PLIDA B1, i materiali per la preparazione all’esame PLIDA B1 si arricchiscono di un nuovo, prezioso strumento. Sul sito del PLIDA trovate anche:

- il Quaderno delle specifiche d’esame, contenente anche un esempio di prova d’esame e i nuovi criteri di valutazione;
- un Manuale per le Commissioni d’esame, dove trovare tutte le informazioni, le istruzioni e le utilità per lo svolgimento e la valutazione della prova orale;
- una prova d’esame completa di esempio, in modo che i candidati possano familiarizzare con il nuovo formato.

Tutti i Comitati della Dante Alighieri e i Centri Certificatori PLIDA possono acquistare i titoli dell’intero catalogo ALMA con il 35% di sconto.

Scarica il catalogo ALMA per conoscere tutte le novità ALMA-PLIDA.

Apprendere l’italiano in Francia. Approcci, metodi e testing
nella didattica dell’italiano LS (lingua straniera)


Parigi, 29-30 marzo 2019


Il comitato di Parigi della Società Dante Alighieri, in collaborazione con il PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri) e con ALMA edizioni, organizza un corso di formazione e aggiornamento per docenti di italiano LS. Il corso si terrà a Parigi il 29 e 30 marzo 2019.

Introdurranno le due giornate il prof. Massimo Arcangeli (Università di Cagliari) e il prof. Fabio Caon (Università Ca’ Foscari di Venezia), membro del Comitato scientifico operativo del PLIDA, e saranno presenti Silvia Giugni, responsabile del PLIDA e direttrice della certificazione PLIDA, e Barbara D’Annunzio, responsabile del progetto ADA (PLIDA).

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. L’iscrizione è gratuita, ma obbligatoria.

Per iscriversi, inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per il programma completo, clicca qui

Il PLIDA a Tunisi


Il 4 e 5 aprile 2019 si svolgerà a Tunisi il convegno internazionale “La didattica dell’italiano LS in area mediterranea. Insegnare lingua-cultura italiana all’estero”. Organizzato con il patrocinio dell’Istituto italiano di cultura di Tunisi, il convegno si terrà presso l’Institut Supérieur des Langues de Tunis (ISLT) dell’Université de Carthage.

All’evento, che riunisce docenti universitari ed esperti di glottodidattica da tutto il mondo, parteciperanno per il PLIDA Silvia Giugni, responsabile e direttrice del PLIDA, e Barbara D’Annunzio, Francesca Bariviera e Paola Vecchio.

Silvia Giugni aprirà i lavori del 5 aprile con un intervento sul tema “Selezionare testi letterari per promuovere un approccio interculturale nella classe di italiano LS”. A seguire nel corso della mattinata Paola Vecchio e Francesca Bariviera si concentreranno su “Suggerimenti didattici per il potenziamento delle competenze di mediazione testuale descritte nella nuova edizioni del QCER”. Infine, aprirà i lavori del pomeriggio Barbara D’Annunzio parlando dello “Studio sulle varietà diamesiche: comparazione tra produzioni di apprendenti di italiano LS a livello B2.

Giornata di formazione per i docenti di italiano in Argentina

 

Università UCA: Buenos Aires, 17 luglio 2019

 

Mercoledì 17 luglio 2019 a Buenos Aires il PLIDA, in collaborazione con ALMA edizioni, organizza una Giornata di formazione per docenti di italiano. La giornata si terrà presso la Pontificia Universidad Católica Argentina (UCA).

Il corso è rivolto ai docenti di italiano in Argentina e si svolgerà dalle 10:00 alle 18:30.

Aprirà la giornata il prof. Matteo Santipolo (Università di Padova), membro del Comitato scientifico operativo del PLIDA. Gli altri formatori saranno Silvia Giugni, responsabile del PLIDA, Monica Arreghini, Nuria Greco, Silvia Fastuca e Adriana Tomé (le referenti del progetto Cluster Argentina) e Carlo Guastalla (ALMA Edizioni). A breve verrà pubblicato il programma.

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti. Avranno la priorità gli iscritti all’83mo Congresso Internazionale della Società Dante Alighieri.

Per consultare il programma, clicca qui

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE.