XXIII Corso PLIDA di aggiornamento docenti

"L'identità  italiana"

21-25 febbraio 2011

 

 Il XXIII corso di aggiornamento della Società  Dante Alighieri, in occasione dei 150 anni di unità  nazionale, affronta il tema dell'identità  italiana. Nel corso sono stati affrontati argomenti legati all'identità  linguistica e culturale dell'Italia Unita, che sono stati trattati in chiave storica, ma anche in relazione alle problematiche attuali, quali l'immigrazione, la nuova cittadinanza, il contesto europeo e quello globale, la società  multiculturale. Il tema è stato trattato attraverso interventi di linguisti, storici della lingua e della letteratura, storici e sociologi.

L'argomento del corso è stato parallelamente trattato anche in ambito glottodidattico, attraverso interventi di specialisti e laboratori sulle modalità  e sugli strumenti utili a inserire elementi di civiltà  italiana in percorsi didattici per l'apprendimento dell'italiano come lingua straniera in Italia. Nei laboratori, inoltre, si è lavorato all'elaborazione di materiali didattici rivolti ad apprendenti in contesto di emigrazione. I laboratori sono stati tenuti da glottodidatti e docenti di italiano a stranieri.

 

Lunedì 21 febbraio

 

9:00Saluto del Presidente, Ambasciatore Bruno Bottai
9:30Prolusione  (Giuseppe Parlato, Università  LUSPIO, Roma, Presidente della Fondazione Ugo Spirito)
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Il carattere italiano (Massimo Arcangeli, Responsabile Scientifico PLIDA, Università  di Cagliari)
13:30-14:30Pausa pranzo
14:30-17:30Laboratorio didattico: Materiali didattici per un percorso di apprendimento dell'italiano in contesto migratorio (Silvia Giugni, Responsabile PLIDA Piani Editoriali e Corsi di Aggiornamento)

 

Martedì 22 febbraio

 

9:00L'adulto immigrato e l'italiano L2: tra acquisizione e apprendimento (Franca Bosc, Università  Statale Milano)
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Abitare la lingua. Le tracce dell'altro tra paura e identità  (Mario Cardona, Università  di Bari)
13:30-14:30Pausa pranzo
14:30-17:30Laboratorio didattico: La Certificazione PLIDA. Il livello A2 per migranti (Costanza Menzinger, Responsabile PLIDA per la glottodidattica; Università  degli Studi di Roma "La Sapienza")

 

Mercoledì 23 febbraio

 

9:00Letteratura, lingua e identità  (Luigi Marinelli, Università  degli Studi di Roma "La Sapienza")
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Patrimonio immateriale e identità  culturale (Gianni Puglisi, Commissione nazionale italiana UNESCO)
13:30-14:30Pausa pranzo
14:30-17:30Laboratorio didattico: Elementi di cultura e civiltà . Attività  didattiche in classe (Carlo Guastalla e Massimo Naddeo, ALMA Edizioni)

 

Giovedì 24 febbraio

 

9:00Tavola rotonda: Filippo La Porta, critico letterario, Amara Lakhous, scrittore, Ingi Mubiayi, scrittrice
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Identità  e dinamiche di acquisizione e uso della L2 (Gabriele Pallotti, Università  di Modena-Reggio Emilia)
13:30-14:30Pausa pranzo
14:30-17:30Laboratorio didattico: Identità  e varietà . L'identità  italiana attraverso le varietà  (Alessandra Muzzi e Vincenzo Morano, Comitato di Siena)

 

Venerdì 25 febbraio

 

9:00Conclusioni, Paolo Peluffo (Vice Presidente della Società  Dante Alighieri; Coordinatore del 150° Anniversario dell'Unità  d'Italia)
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Colloqui finali
13:00-13:30Consegna degli attestati. Segretario Generale, Alessandro Masi
13:30Pranzo

 

 

Il corso di aggiornamento per insegnanti di italiano L2 è riconosciuto dal MIUR come attività  formativa. Gli insegnanti partecipanti possono quindi ottenere l'esonero dalle mansioni nelle scuole di appartenenza.