XXII Corso PLIDA di aggiornamento docenti

"L'italiano dell'Italia unita"

27 settembre - 1 ottobre 2010

 

 

 

Il XXII corso di aggiornamento della Società  Dante Alighieri, in vista dei festeggiamenti per i primi 150 anni di unità  nazionale (2011), è stato dedicato alla storia dell'Italia Unita, alla letteratura del Risorgimento e agli influssi del processo unitario nell'evoluzione della lingua italiana.

L'apprendimento della lingua è strettamente legato, di pari passo, all'acquisizione di fondamentali elementi di cultura e di civilizzazione di cui la lingua è portatrice.

L'argomento quindi è stato parallelamente trattato anche in ambito glottodidattico, attraverso interventi e laboratorio sulle modalità  e gli strumenti utili a inserire elementi di storia, di letteratura, di cultura italiani all'interno di percorsi didattici per l'apprendimento dell'italiano come lingua straniera. Nei laboratori inoltre si è lavorato alla didattizzazione di testi storici e letterari.

Il corso è stato condotto da storici, storici della lingua, linguisti, glottodidatti e docenti di italiano a stranieri.

 

Lunedì 27 settembre

 

9:00Saluto introduttivo del Segretario Generale, Alessandro Masi
9:30Prolusione (Lucio Villari, Università  di Roma Tre)
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Dialetti e unità  d'Italia (Lorenzo Tomasin, Univeristà  di Venezia)
13:30-14:30Pausa pranzo
14:30-17:30Laboratorio didattico: La Certificazione PLIDA. La valutazione (Daniele D'Aguanno, Responsabile PLIDA per la certificazione, Università  "L'Orientale" di Napoli)

 

Martedì 28 settembre

 

9:00Le culture politiche del Risorgimento italiano (Giuseppe Parlato, Università  LUSPIO, Roma; Presidente della Fondazione Ugo Spirito)
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Tra il linguaggio delle emozioni e le emozioni del linguaggio. Lo sviluppo della competenza lessicale attraverso la letteratura (Mario Cardona, Università  di Bari)
13:30-14:30Pausa pranzo
14:30-17:30Laboratorio didattico: Una lente d'ingrandimento sul nuovo. Piano dei corsi AUDA: prospettive didattiche (Costanza Menzinger, Responsabile PLIDA per la glottodidattica; Università  degli Studi di Roma "La Sapienza")

 

Mercoledì 29 settembre

 

9:00L'unità  d'Italia attraverso la lingua: da Dante a Manzoni (Giuseppe Patota, Responsabile Scientifico del PLIDA, Univeristà  di Siena Arezzo)
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Laboratorio didattico: Lingua e cultura: materiali didattici per un percorso di apprendimento dell'italiano lingua straniera (Silvia Giugni, Responsabile PLIDA per i Piani Editoriali)
13:30-14:30Pausa pranzo
14:30-17:30Laboratorio didattico: Elementi di cultura e civiltà . Attività  didattiche in classe (Carlo Guastalla e Massimo Naddeo, ALMA Edizioni)

 

Giovedì 30 settembre

 

9:00La letteratura del Risorgimento (Giulio Ferroni, Università  La Sapienza, Roma)
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Raccontare la storia italiana in modo semplice, chiaro e interessante (Gabriele Pallotti, Università  di Modena-Reggio Emilia)
13:30-14:30Pausa pranzo
14:30-17:30Laboratorio didattico: Italia sà­, Italia no (Alessandra Muzzi e Vincenzo Morano, Comitato Dante Alighieri di Siena)

 

Venerdì 1 ottobre

 

9:00Conclusioni, Paolo Peluffo (Vice Presidente della Società  Dante Alighieri; Coordinatore del 150° Anniversario dell'Unità  d'Italia)
11:00-11:30Pausa caffè
11:30Colloqui finali
13:00-13:30Consegna degli attestati
13:30Pranzo

 

 

Il corso di aggiornamento per insegnanti di italiano L2 è riconosciuto dal MIUR come attività  formativa. Gli insegnanti partecipanti possono quindi ottenere l'esonero dalle abituali mansioni nelle scuole di appartenenza.