È uscito il volume dal titolo "Lingua al Plurale: la formazione degli insegnanti, a cura di Anna De Marco, Perugia, Guerra Edizioni, 2016, che raccoglie gli atti del III Convegno DILLE tenosi a Cosenza dall'8 al 10 ottobre 2015.

In questo volume, che vuole fare il punto sulla situazione attuale della formazione a livello internazionale e sui temi a questa connessi, è presente un contributo di Matteo Santipolo e Paola Vecchio sull'aggiornamento permanente dei docenti della scuola italiana, dal titolo Implementare ADA: dal sillabo alla formazione per la didattica dell'italiano L2/LS (pp.127-136).

Nell'articolo si presenta il Progetto DI.ADA, corso di formazione online per docenti di italiano a stranieri, pensato dalla Società Dante Alighieri come complemento ideale del Piano dei corsi ADA, il sillabo dei corsi che definisce i contenuti dei corsi di lingua italiana L2/LS dall'A1 al C2.
Il corso DI.ADA intende fornire gli strumenti per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti di italiano nel rispetto delle specificità dei diversi contesti culturali, geografici e politici di insegnamento.
La struttura modulare del corso permette a ciascun insegnante di costruirsi un corso "su misura" rispondente alle sue reali esigenze e rende il corso adatto anche a docenti della scuola italiana, studenti in fasi di formazione e specializzandi in Didattica dell'italiano L2/LS, Glottodidattica, Didattica delle lingue straniere. L'articolo illustra le Caratteristiche generali del progetto DI.ADA e le modalità di fruizione del corso e presenta in Appendice l'elenco dei moduli di base, dei moduli tematici e dei moduli d'area che comporranno l'offerta formativa del corso.